Onu: “Rapporti stretti tra Israele e ribelli siriani”. E l’Occidente sta a guardare…

israel

1) Ora, persino l’ONU dichiara che Israele appoggia i sedicenti ribelli siriani:
“Oltre 18 mesi di stretta collaborazione tra opposizioni siriane ed Israele.
A dirlo non sono più solo i detrattori dei cosiddetti ribelli o analisti mediorientali, ma le Nazioni Unite.
Secondo un rapporto dell’Onu, il Governo di Tel Aviv ha aiutato le opposizioni al Presidente siriano Assad nella cura dei feriti nei propri ospedali, fornendo assistenza umanitaria ad oltre mille siriani attraverso un canale di comunicazioni aperto con il sud del Paese. Continua

Mi piace(0)Non mi piace(0)

SIRIA: I “MODERATI” DI OBAMA FANNO PATTI CON L’ ISIS. MA CHE BRAVI !

freesy Membri dell'Esercito Libero Siriano
Membri dell’Esercito Libero Siriano

Duro colpo alla strategia Usa in Medio Oriente: i gruppi anti-Assad si accordano con i miliziani di al-Baghdadi a sud di Damasco.
Mosca minaccia: “Intervento in Siria solo con l’Onu”.

Un patto di non aggressione è stato firmato ad Hajar al-Aswad, quartiere sud di Damasco, tra i miliziani dell’Isis ed alcuni gruppi di opposizione moderati e islamisti.
Lo rivela l’Osservatorio Siriano per i diritti umani: un vero e proprio cessate il fuoco “fino a che sarà trovata una soluzione finale”.
“Promettono di non attaccarsi a vicenda perché considerano il loro principale nemico il regime Nussayri [la setta alawita, di cui fa parte la famiglia Assad]“.
Continua

Mi piace(1)Non mi piace(0)