Italiani in Iraq: LA PAROLA ALLE/ AI KURDE/ I

Kobane-appello-1
2° Report dal Sud Kurdistan: Incontro con il partito BDP di Hewler (Erbil); 12 Ottobre  2014.

Incontriamo due dirigenti del Bdp di Hewler nella loro sede, una villetta defilata di Hewler, circondata da un muretto con giardino.
Ci fanno accomodare all’aperto intorno ad un tavolo con una tazzina di immancabile cay.
Ci spiegano che sono presenti in questa città, capitale del Kurdistan iracheno, con un ufficio di rappresentanza, da due anni.

In una realtà caratterizzata dal ruolo preponderante degli Usa e di Israele, dove prevale un diffuso nazionalismo, il ruolo del Bdp è quello di svolgere un’attivita’ diplomatica finalizzata all’obiettivo dell’unita’ di tutti i Kurdi. Continua

Mi piace(2)Non mi piace(0)

ITALIANI IN IRAQ: Primo report dal Sud Kurdistan

Kobane-appello-1
Incontro con le comunità cristiane caldee e visita al campo profughi Ankaw Mol

“In mattinata, si va all’incontro con le comunità cristiane.
Nel loro quartiere, si vendono comunemente alcolici, difficilmente acquistabili in altri quartieri.
Sul viale campeggia una statua della Madonna.

Ci illustrano la situazione due Siriani cattolici ed un Siriano ortodosso: i termini “siriano” e “assiriano” non hanno relazione con la Siria attuale, ma sono stati introdotti dagli antichi Greci; infatti, prima, si definivano “aramaici”. Continua

Mi piace(0)Non mi piace(0)