Come imbrogliare i risparmiatori. Mini-guida ai fondi comuni

100815303-11ef448b-d369-4bc5-858f-4b1df08bca95
Beppe Scienza

“Molti italiani hanno qualcosa da parte, anche senza essere ricchi. Peccato che una bella fetta dei loro risparmi sia in fondi comuni e simili. Tali prodotti attualmente hanno molto successo.
Quasi 1.500 miliardi di euro sono nelle mani del risparmio gestito. Ovvero in cattive mani.
Il successo di vendita non è infatti frutto di buoni rendimenti.
Ma piuttosto di una sistematica manipolazione della realtà da parte di banche e promotori finanziari ed ultimamente anche di impiegati delle Poste e cosiddetti consulenti finanziari indipendenti.
Quelli che seguono non sono segreti, per chi è addentro nel mondo finanziario.
Sono cose che gli addetti ai lavori sanno benissimo e su cui, parlando fra di loro, concordano.
Ma le tengono nascoste ai risparmiatori, perché tutta l’industria del risparmio gestito prospera ingannando i clienti ed i suoi dirigenti si arricchiscono rifilando porcherie e porcheriole.
Sono cose notissime anche ai giornalisti economici, che però di regola sono culo e camicia con banche, società di gestione ecc.
Ed anche volessero scriverle, quasi nessuna testata gliele pubblicherebbe.
Per fortuna si possono però pubblicare in questo blog.
Ecco dunque i principali artifizi per abbindolare i risparmiatori e rifilargli fondi comuni. Continua

Mi piace(0)Non mi piace(0)

Deutsche Bank. Il buco con la banca intorno

angela_merkel-deutsche_bank_1936415

Ve la ricordate la voragine con la banca intorno per eccellenza, sì Deutsche Bank, quella che truccò i bilanci nel 2009 nascondendo 12 miliardi di immondizia derivata…Deutsche Bank sotto accusa: celate perdite per 12 miliardi… solo qualche spicciolo che in realtà avrebbe costretto la Germania ad intervenire cercando di nazionalizzarla, come dice chi non sa di quello che parla?
Qui avete una dimensione tangibile di quello che stiamo parlando, ovvero di una banca la cui esplosione disintegrerebbe non solo la Germania, l’Europa ma probabilmente l’intero pianeta…

Ebbene ieri… Deutsche Bank, super ricapitalizzazione da 8 mld
La Deutsche Bank ha annunciato una ricapitalizzazione da 8 miliardi di euro. Lo ha reso noto lo stesso istituto di credito a Francoforte in serata. La banca riceverà sostegno anche dal mondo arabo, con 1,75 miliardi di euro in arrivo dallo sceicco Hamad Bin Jassim Bin Jabor Al-Thani del Qatar.
Una risposta decisa di fronte alla crescente pressione dei mercati finanziari che ritenevano sotto capitalizzata la banca in vista anche degli stress test richiesti dalla Bce. Si tratta della seconda più grande operazione di aumento di capitale mai affrontata nella storia del colosso finanziario tedesco, e sarà resa possibile, appunto, anche dal sostegno del mondo arabo: elemento su cui punta la stampa tedesca nel riferire la notizia in chiusura di giornata.
La Monte dei Pasci tedesca, la banca più sicura al mondo dicono loro, si era già portata avanti con il lavoro cercando di riempire la voragine attorno alla quale lavora…
Il 12 settembre del 2010 aveva annunciato un aumento di capitale nascondendolo sotto una presunta acquisizione Deutsche bank vara aumento di capitale record da 10,2. Continua

Mi piace(0)Non mi piace(0)