IL VATICANO SI DÀ UNA MANO: SI FA FARE LO SCONTO SUI PASSI PER LA ZTL

jpg_1350855
1) Forse, per descrivere la Chiesa ai tempi di Papa Francesco I, che afferma di volerne fare un’Istituzione povera, si può attingere ad una vecchia, ma bella e sempre attuale, canzone di Mina:
“Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei …
Parole, parole, parole …
Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai … ” [1].

2) Leggiamo, infatti, l’articolo de “Il Messaggero”, che sarebbe anche divertente, se a fare le spese della decisione della Giunta Marino, la “Giunta del cambiamento”, non fossimo noi contribuenti, comuni mortali:
“Maxi sconto a Vaticano, Vicariato e forze dell’ordine per i pass della Ztl. Continua

Mi piace(1)Non mi piace(0)