Il M5S contro il Sindaco di Venezia

11692728_499793966845668_3299510439885856674_n
Meno male che Michela Montevecchi (M5S) c’è!!!
E già perchè il neo Sindaco di Venezia, esordisce facendo ritirare dalle scuole tutti quei libri tanto contestati dalle famiglie autonominatesi “naturali” o “tradizionali”.
Pare, infatti, che le stesse si sentano minacciate dalla presenza di altri tipi di famiglie.
Ecco che il primo atto del Sindaco è quello di alleanza con chi l’ha votato, a prescindere dalla valutazione sul senso civico, giuridico, morale e sociale dell’atto stesso.
Di seguito il testo della interrogazione presentata il 9 Luglio.

Continua

Mi piace(2)Non mi piace(0)

Uno spettro si aggira per le scuole: la cosiddetta teoria “gender”. Naturalmente, è una bufala oscurantista

Ricordo che, anni fa, a scuola chi era mancino veniva costretto a scrivere con la mano destra: la mano sinistra gli veniva legata dietro alla schiena, perchè era considerata la mano del diavolo (!).
Se la maestra ripeteva che scrivere con la mano sinistra è un errore da correggere, è facile pensare che quei bambini e bambine con la mano legata dietro alla schiena potessero sentirsi diversi, problematici, cattivi perfino. Continua

Mi piace(1)Non mi piace(0)