Renzi: “Berlusconi è con me”. Nessuno ne dubitava. Così avemmo il terzo Presidente non eletto

1) Grazie, ancora una volta, ad “Il Fatto Quotidiano”, ora anche i “sordociechi” possono sapere come l’attuale non eletto PdC  s’impadronì dell’agognata poltrona.
Inoltre, le intercettazioni telefoniche illuminano, non d’immenso, su quale sia il linguaggio, da trivio, e, di riflesso, l’universo mentale, si fa per dire, nonché morale del “giovin signore” fiorentino. Continua

Mi piace(2)Non mi piace(0)