Renzi, Franceschini e Madia: rottamatori di Beni Culturali? Verso lo smantellamento delle Soprintendenze

Come nel 2014, anche quest’anno, in piena Eestate, i nemici dei Beni Culturali iniziano ad oliare gli ingranaggi della loro macchina.
Nel 2014, sempre nel mese di Luglio, evidentemente giovandosi dell’atmosfera estiva, delle ferie vicine e della conseguente disattenzione di molti, avevano partorito la pessima riforma del MiBACT, di cui abbiamo parlato a lungo su queste pagine. Continua

Mi piace(2)Non mi piace(0)

RENZI E MADIA, QUASI MAI LAVORATO, INAUGURANO IL 2015 CON UNA AGGRESSIONE AI LAVORATORI DEL SETTORE PUBBLICO

renzi-Madia_medium

Prendendo a pretesto la “anomala” protesta dei vigili urbani di Roma e degli spazzini di Napoli, ancora una volta si è scatenata una ringhiosa canea contro i dipendenti pubblici, costruita dall’alto ed amplificata da un coro di utili idioti (dal greco “idiotes”=”uomo privato”) e di interessati speculatori.

Personaggi come Renzi e Madia, che non hanno mai veramente lavorato in vita loro, hanno acchiappato la palla al balzo, per promettere di mettere alla gogna, se non al rogo, questi irriconoscenti dipendenti pubblici che, anche se hanno un lavoro fisso, mantengono delle pretese. Continua

Mi piace(2)Non mi piace(0)